Assistenza Legale

Consulenze legali a cura dello Staff FIPIA

Anche per il 2016, la F.I.P.I.A. offrirà un servizio di consulenza legale ai propri soci.

Ci occuperemo solo di prendere in esame questioni relative all'esercizio della pesca in apnea legate a controlli con contestazioni e/o sanzioni.

Ricordatevi, in caso di verbale, che siano riportate le coordinate esatte del luogo dove è avvenuta la contestazione e una corretta descrizione dell'accaduto (es. se il fucile era scarico e in che posizione era detenuto).

Ricordate anche che eventuali ricorsi devono essere presentati entro 30 giorni all'Autorità competente (in genere la CC.PP.).

Cosa possiamo fare per voi:

Il servizio consiste nell'analisi del Vostro problema e nell'indicazione delle possibili linee d'azione. Qualora si evidenziasse l'opportunità di contrastare un provvedimento afflittivo, ci limiteremo a fornire una consulenza (scritta o orale) e sarà comunque vostro compito applicare le nostre indicazioni per attivare e proseguire la procedura, eventualmente con l'assistenza del legale di vostra fiducia.

Vi preghiamo di non chiederci chiarimenti o informazioni sugli aspetti più banali della regolamentazione della pesca o su rami del diritto che non hanno niente a che vedere con la nostra disciplina (disciplina della pesca di superficie, immersione con A.R.A., eredità, pensioni, divisioni di beni e quant'altro). Le normative che riguardano la pesca in apnea sono già presenti nel nostro sito: prima di formulare un quesito, assicuratevi che non trovi chiara risposta nelle informazioni fornite.

Come presentarci una richiesta:

Per questioni riguardanti contestazioni e sanzioni sarebbe opportuno disporre di una scansione del verbale o dei verbali, opportunamente ripulita dai dati personali. Qualora non fosse possibile, può essere sufficiente indicare:

  • luogo e data della contestazione

  • descrizione dell'attività svolta nel momento del controllo

  • descrizione delle modalità del controllo e della contestazione

  • articoli di legge violati (come riportati da verbale)

  • ogni dettaglio che può risultare utile a comprendere meglio la dinamica dei fatti

  • ovviamente, qualora venisse ritenuto utile o indispensabile avere altre indicazioni, vi saranno richieste caso per caso

  • recapito e-mail e telefonico.

Con un set di informazioni completo, potremo rispondere in tempi rapidi, indicativamente entro pochi giorni.

In caso di guai più seri, FIPIA è disponibile a fornire assistenza tecnica specialistica. Facciamo riferimento a casi dove viene richiesto un impegno maggiore, laddove si rendesse necessaria, ad esempio, la stesura di relazioni tecniche, o perizie, o la presenza di un perito di parte per testimoniare in udienza. Come affrontare questi casi potrà essere definito solo nel malaugurato momento in cui si presentassero.

(Rev.3, dicembre 2014)