10 agosto 2017

Arriva il Rinnovo del Permesso Gratuito per la Pesca in Mare

Arriva il Rinnovo del Permesso Gratuito per la Pesca in Mare
All’alba del 25 luglio 2017, fresco come una sogliola pescata il 6 dicembre 2010, il sottosegretario di Stato Onorevole Giuseppe Castiglione che ricopre, tra l’altro, funzioni relative alle materie del comparto della pesca marittima e dell’acquacoltura, quatto-quatto ha decretato la Proroga al 31 dicembre 2017 della validità delle comunicazioni in materia di pesca sportiva e ricreativa effettuate ai sensi del Decreto ministeriale del 6 dicembre 2010 e scadute il 31 dicembre 2016.

Il Decreto reitera con autorevolezza e fermezza la validità del DM 6/12/2010 con annessi obblighi, quando fino a pochi giorni prima il sito del MIPAAF recitava:
"Si avvisano gli utenti che la comunicazione per le attività di pesca sportiva e ricreativa in mare è "temporaneamente non disponibile". In attesa dell'emanazione del nuovo decreto di proroga dei termini per la registrazione su base volontaria a fini statistici relativa a tale comunicazione, si ricorda che non sono previste sanzioni in caso di mancata registrazione o di mancata esibizione alle competenti autorità della comunicazione comprovante l'avvenuta registrazione."

Ora la cosa è diventata Legge e non possiamo che adeguarci. Quindi chi non ha mai effettuato la registrazione può farlo collegandosi al seguente indirizzo (copiatelo e incollatelo nel browser):
https://www.politicheagricole.it/flex/FixedPages/IT/Register.php/L/IT/BL/aHR0cHM6Ly93d3cucG9saXRpY2hlYWdyaWNvbGUuaXQvZmxleC9GaXhlZFBhZ2VzL0lUL1NlcnZlVVJJLnBocC9ML0lU

Più complicato è invece richiedere duplicati della vecchia registrazione; bisognerebbe infatti ricordarsi username e password inserite a suo tempo. La ricerca tramite il Codice Fiscale purtroppo fornisce solo l’indicazione che il codice fiscale è già registrato.

Siamo davvero nella terra dei cachi.
Print